Torneo di calcio a 7 “Dai un calcio alla violenza”.

Concluso con un successo il primo torneo di calcio a 7 contro la violenza sulle donne

Si è concluso con un successo il primo torneo di calcio a 7 contro la violenza sulle donne “Dai un calcio alla violenza”.

Torneo di calcio

Organizzato con il patrocinio di ENAC – Ente Nazionale Attività Culturali – presso l’impianto del Felsina Calcio di Bologna, ha visto la partecipazione di numerose squadre di calcio tra cui due rappresentative del 121º Reggimento artiglieria controaerei “Ravenna” ed una rappresentativa della Polizia appartenente alla caserma Smiraglia di Bologna. Nella finale, tenutasi presso il Centro Sportivo Corticelli di via Zoni a Bologna, la formazione E-Team si è imposta su quella del 121° Reggimento Artiglieria che ha patito i numerosi assenti nelle sue fila.

Premiazione

Alla premiazione, oltre al responsabile calcio ENAC Stefano Salvatori, al delegato provinciale ENAC di Bologna Graziano Elmi, hanno partecipato il Presidente Nazionale ENAC Dott. Maurizio Abbate e, come madrina dell’evento,  la Conduttrice e ideatrice della trasmissione televisiva Mondo Benessere presso 7 Gold Cristina Cremonini, da sempre impegnata contro la violenza di genere!

Tra i numerosi personaggi del mondo dello sport che hanno supportato l’evento anche Gloria Peritore, campionessa del mondo di kickboxing.

Beneficenza

Il torneo sportivo, inquadrato all’interno della campagna nazionale Nessuna violenza dentro casa, ha dimostrato come lo sport sia l’elemento di aggregazione sociale che più di ogni altro unisce piuttosto che dividere. Come dichiarato dal Presidente Nazionale ENAC, i ricavati del Torneo di calcio, pari a €1000, sono stati devoluti alla CSIN ONLUS di Roma che da anni è in prima linea nella difesa di chi non ha difesa!

resto del carlino 21-07-2018
resto del carlino 21-07-2018

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

I commenti sono chiusi.