Lectio magistralis del prof. Giulio Tarro sui vaccini

Lectio magistralis del prof. Giulio Tarro sui vaccini

Si è tenuta a Messina, presso la sala delle bandiere di Palazzo Zanca, sede del Municipio di Messina e della giunta e consiglio comunale, una “lectio magistralis” a cura del professor Giulio Tarro, allievo di Albert B. Sabin.

Lectio magistralis sui vaccini

Lo scienziato di fama internazionale e candidato al Premio Nobel Prof. Giulio Tarro ha splendidamente esposto la sua “lectio magistralis” dal tema “I vaccini: dall’antipolio ai virus oncogeni” alla presenza delle autorità e di numerosi studenti provenienti da numerose scuole di Messina.

L’evento promosso e organizzato dalla dott.ssa Sabina Scaravaggi, delegata provinciale del ENAC e MDC, in collaborazione con la dott.ssa Giuseppa Adamo, direttore generale del Movimento Difesa del Cittadino, ha visto la presenza di numerosi ospiti e relatori.

I saluti da parte del comune sono arrivati per mezzo dell’assessore alla Cultura e Istruzione dott. Roberto Vincenzo Trimarchi.

Relatori

Moderatrice del convegno è stata la dirigente scolastica dell’istituto “Antonello” Laura Tringali mentre tra i relatori da annoverare il presidente nazionale ENAC Maurizio Abbate, che per l’occasione ha rappresentato anche il MID.

Il Dott. Maurizio Abbate, dopo aver spiegato gli importanti traguardi raggiunti grazie all’introduzione dei vaccini, ha insistito sulla questione legata alla profonda censura attuata verso coloro che hanno posizioni discordanti da quelle ufficiali in merito all’obbligatorietà dei vaccini. Secondo la sua opinione “dalla mancanza di confronto nascono i più grandi errori della storia” e ribadisce che “non possiamo ammettere che una censura così vasta venga attuata”.

Altri interventi sono stati effettuati dall’organizzatrice dott.ssa Sabina Scaravaggi e dalla dott.ssa Giuseppa Adamo.

Dopo gli interventi dei relatori la dirigente scolastica Giovanna De Francesco e la dott.ssa Laura Carbone hanno consegnato una targa al professore Tarro, quale riconoscimento alla carriera.

Infine sono stati consegnati, dal presidente Maurizio Abbate e da sabina Scaravaggi, degli attestati di benemerenza per le attività svolte a favore della cultura e della scienza a:

  • Giuseppa Adamo,
  • Laura Tringali,
  • Laura Carbone,
  • Sonia Sabatino,
  • Simonetti Biagio,
  • Roberto Vincenzo Trimarchi,
  • Emanuele Mazzar,
  • prof Giulio Tarro.

Alle ore 16, finita la lectio magistralis, il Prof Tarro ha fatto visita nell’Aula Magna del Liceo Classico “Maurolico” dove ha incontrato gli studenti dell’istituto in qualità di ex allievo della scuola.

Il Prof Giulio Tarro

Nato a Messina ma napoletano d’adozione, Giulio Tarro è un virologo di fama internazionale. Pluricandidato al Premio Nobel e “figlio scientifico” di Albert Sabin ha ottenuto numerosi riconoscimenti, l’ultimo dei quali è il “Premio Internazionale Guido Dorso” conferitogli a giugno dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per il suo lavoro di ricerca sul cancro.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Recommended For You