Bilancio e modifica statuti

Bilancio e modifica statuti
Si ricorda alle associazioni affiliate che entro il 31 Aprile 2021 occorre effettuare l’assemblea per l’approvazione del Bilancio 2020 (REFA).
Aggiornamento: La conversione in Legge del decreto “Milleproroghe”, l’art.3, c.6 ha introdotto una modifica all’art.106, c.1 del decreto “Cura Italia”, prevedendo la possibilità per le società di convocare l’assemblea di approvazione del bilancio entro 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio, in luogo dei 120 giorni previsti ordinariamente dalla normativa civilistica. Quindi le associazioni che hanno l’esercizio sociale coincidente con l’anno solare (1° gennaio-31 dicembre) e che hanno indicato in statuto il termine dei 120 giorni (che scade quindi al 30 aprile) entro cui convocare l’assemblea per l’approvazione del bilancio economico: con la proroga menzionata tali enti hanno la possibilità di posticipare tale scadenza di 60 giorni, avendo come termine ultimo quello del prossimo 29 giugno.

Bilancio 2020

Per tutti gli Affiliati Enac è disponibile, oltre al consueto supporto telefonico, una guida per la compilazione del REFA 2020 (Bilancio consuntivo).
Le disposizioni del Decreto MLPS del 05/03/2020 “si applicano a partire dalla redazione del bilancio relativo al primo esercizio finanziario successivo a quello in corso alla data della pubblicazione”.
Quindi, per gli enti che hanno l’esercizio finanziario coincidente con l’anno solare, il bilancio relativo all’esercizio 2021(da approvaree depositare nel 2022) dovrà adottare i nuovi modelli.
Fino ad allora possono essere usati i vecchi modelli di REFA.
Per richiedere la guida completa basta contattare la segreteria usando la mail ordinaria.

Modifica statuti

Si ricorda inoltre che è stata confermata la proroga del termine per l’adeguamento degli Statuti di ODV, APS e Onlus al Codice del Terzo Settore al 31 Marzo 2021.
La associazioni che, decorso tale termine, non abbiano provveduto alle modifiche statutarie, potranno comunque effetuarle ricorrendo ad assemblee straordinarie con le maggioranze qualificate.
Inoltre, tramite il decreto legge 31 dicembre 2020 n.183 (cosiddetto “decreto Milleproroghe”, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre 2020) si consente, lo svolgimento “da remoto” di assemblee e riunioni di organi statutari in genere fino alla data di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica da Covid-19 e comunque non oltre il 31 marzo 2021.

Recommended For You