Protocollo d’Intesa ENAC – Egames Italia

Sport elettronici - eSport

ENAC e Egames Italia hanno sottoscritto un protocollo d’intesa finalizzato all’aggregazione dei giovani amanti dei videogames, in modo da farli uscire dall’isolamento generato dai social network e dai giochi online, inducendoli a partecipare a tornei live, in cui è possibile socializzare e crescere insieme.

Sport elettronici – eSport

Gli Sport elettronici, spesso abbreviato con eSport, sono quei videogiochi nei quali le partite si svolgono a livello competitivo organizzato e professionistico.

Gli appassionati in Italia sono in continua crescita, e secondo recenti sondaggi, coinvolgono circa un milione e duecentomila persone.

Di questo milione di persone la maggior parte sono ragazzi che giocano, seguono e commentano da internet. Raramente questi ragazzi si spostano dal loro pc di casa e quando lo fanno è solo in occasione di eventi molto grandi. Chi ama questi eSport sono ragazzi che piuttosto che andare allo stadio, guardare un film o vedere una serie tv si emozionano per un torneo online.

Fifa e Pes sono i giochi con cui gli eSport crescono rapidamente. I tornei sono organizzati come qualunque altro evento sportivo, con arbitri e commentatori specializzati nello specifico gioco, mentre le fasi di qualifica si tengono spesso tramite piattaforme online.

Protocollo d’Intesa – Obiettivi

ENAC e Egames Italia hanno stipulato un protocollo d’intesa per la promozione di una campagna di sensibilizzazione nei confronti dei cittadini e delle istituzioni per sostenere una serie di iniziative finalizzati all’aggregazione dei giovani amanti dei videogames, in modo da farli uscire dall’isolamento generato dai social network e dai giochi online, inducendoli a partecipare a tornei in cui è possibile socializzare e crescere insieme.

Se tutti i tornei dei vari sport elettronici vengono realizzati tramite piattaforme online, lasciando i giovani isolati nelle loro abitazioni, ENAC e Egames Italia propongono un nuovo modo di svolgere i tornei.

Tramite una progressiva riduzione delle partite online, cosa che genera dipendenza, si punterà ad organizzare i tornei presso strutture fisiche convenzionate, circoli ENAC, bar o pub. In questo modo gli amanti degli sport elettronici potranno confrontarsi e sfidarsi tramite computer, ma anziché isolati nel salone di casa, in luoghi frequentati da tanti altri amanti del genere.

Socializzare tramite luoghi di aggregazione che favoriscono il contatto umano è l’unica alternativa derivante dall’isolamento di molti giovani che rischiano di cadere in quel male chiamato ludopatia , dal quale spesso è difficile uscirne.

Per informazioni sui tornei: http://acsg-italia.it/

Pagina FB: https://www.facebook.com/egamesitalia/

Recommended For You